Notizie

SIL 721Sportello Impresa Lombardia - Una rete territoriale a supporto dell'imprenditorialità

Il servizio è volto ad offrire una prima informazione, assistenza ed accompagnamento alle imprese con risposte integrate e personalizzate  alle diverse esigenze dell'impresa: dall'avvio al suo consolidamento fino alla crescita.

Si tratta di un buon esempio di COLLABORAZIONE TRA REGIONE LOMBARDIA, CAMERA DI COMMERCIO DI MANTOVA E COMUNE DI MANTOVA in tema di avvio d'impresa, opportunità di finanza agevolata e semplificazione dei procedimenti amministrativi.

Lo sportello si propone di LAVORARE IN SINERGIA con le istituzioni e le organizzazioni economiche del territorio per rafforzare la rete di supporto alle imprese, essere punto sinergico raccogliendo le esigenze, semplificare le procedure amministrative e promuovere attività di formazione.

Per uleriori informazioni vai alla pagina http://www.mn.camcom.it/index.phtml?Id_VMenu=1746   o consulta la brochure informativa.

Workshop per aspiranti imprenditori, per informazioni http://www.confcommerciomantova.it/notizie/eventi/diventa-imprenditore-in-4-passi-workshop-gratuito-per-chi-vuole-aprire-unattivita-1-dicembre

 

diventa imprenditore in 4 passi 1 diucembre

Diventare imprenditore aprendo un bar, un negozio, un’attività commerciale o professionale: una prospettiva che continua ad affascinare giovani e non, ma che deve essere affrontata con la giusta consapevolezza.

Per questo, Confcommercio Mantova organizza per giovedì 1 dicembre (dalle ore 15 alle 18) il workshop gratuito “Diventa imprenditore in quattro passi”, aperto a tutti coloro che hanno intenzione di avviare un’attività o che hanno appena intrapreso il proprio percorso professionale.

“Abbiamo voluto fornire a chi si affaccia nel settore del commercio, dei pubblici esercizi e dei servizi tutti gli strumenti necessari per fare una scelta consapevole e valutare bene le opportunità e i rischi di fare impresa – spiega il Direttore di Confcommercio Mantova Nicola Dal Dosso -. In tanti oggi scelgono la strada dell’autoimprenditorialità, che però può riservare delle cocenti delusioni: basti pensare che nel giro di cinque anni solo un bar su due sopravvive. Per questo è fondamentale essere ben informati e costruirsi delle solide competenze da imprenditore per cominciare con il piede giusto”.

Durante il seminario si parlerà di come si costituisce un’azienda e di tutti gli adempimenti e i requisiti necessari per l’avvio di un’impresa; si affronterà anche il tema della fattibilità economico-finanziaria dell’attività, con particolare attenzione alla costruzione del business plan e ai rapporti con le banche.

A chiudere i lavori sarà Enrico Cotroneo, un giovane imprenditore che ha avviato con successo un’attività nel settore dei trasporti e che racconterà la propria esperienza.

Per info e iscrizioni: tel. 0376 231209 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Scheda di iscrizione

Prima edizione della rassegna di eventi dedicati all'artigianato digitale, luogo di confronto per i diversi attori della rete maker mantovana e sviluppo di idee e progetti orientati al fututo. Produzione di competenze e innovazione in digitale sono i due filoni intorno cui si sviluppano vari laboratori interattivi, tavole rotonde e workshop. L'evento è promosso da PromoImpresa-Borsa Merci con il contributo di Fondazione Cariverona e Camera di commercio di Mantova.

Scarica il programma.

Per informazioni e prenotazioni: info@mantovamakerdays.it

Anche Confesercenti Mantova aderisce all'iniziativa lanciata dalla sede nazionale dell'associazione di categoria “Un'amatriciana per Amatrice” per raccogliere fondi a favore delle popolazioni terremotate del Centro Italia.

L'invito è, quindi, rivolto a tutti i ristoratori di Mantova e provincia – associati o non a Confesercenti – affinché aderiscano a questo importante progetto di solidarietà: nella settimana tra il 12 ed il 18 settembre, in tutta Italia offriranno nel loro menù, in un giorno a loro discrezione, una amatriciana per la ricostruzione. Tutti i clienti che in quella giornata ordineranno il piatto, contribuiranno indirettamente a sostenere la ripartenza delle imprese delle zone colpite: l’importo pagato, infatti, verrà devoluto interamente dai ristoratori in un fondo finalizzato alla ricostruzione e al sostegno delle attività della ristorazione, del commercio e della ricettività dei comuni di Amatrice, Accumoli, Arquata del Tronto e Pescara del Tronto. I ristoranti aderenti saranno individuati da un'apposita locandina.

 

Il progetto “Un’amatriciana per Amatrice” è messo in campo dagli imprenditori di Confesercenti in collaborazione con l’Associazione Nazionale Città del Vino, che riunisce i 450 comuni a vocazione enogastronomica del nostro paese, per dare un contributo concreto alla ripartenza delle attività del territorio colpito dal sisma, dalle cui tradizioni è nato uno dei piatti più noti e rappresentativi della cultura e sapienza enogastronomica italiana.

 

L’auspicio è di arrivare a servire oltre 100mila amatriciane. L’iniziativa è aperta a tutti i ristoratori. Per aderire sarà sufficiente registrarsi online su www.unamatricianaperamatrice.it e seguire le istruzioni.

Fonte: Confesercenti Mantova